RICETTE

Fagioli azuki, mela, uvetta e peperoncino

Fotolia_52305759_Subscription_Monthly_M

Ingredienti:

– fagioli
– una mela

– olio

– salsa di soya
– una manciata di uvetta
– peperoncino
– erba cipollina
– sale

 Mettere in ammollo i fagioli per almeno 8 ore, cambiare acqua e far partire la cottura a fiamma bassa o in pentola a pressione con circa 2 tazze e mezzo di acqua per tazza di fagioli.

Dopo circa 2 ore di cottura sono morbidi. Se necessario aggiungere un pò d’acqua, aggiungere 1 mela tagliata a quadrotti , una manciata di uvetta, peperoncino, erba cipollina e sale. Dopo circa 15 minuti la mela sarà ben morbida, l’acqua quasi asciutta, spegnere la fiamma ed aggiungere olio evo e una punta di salsa di soya e …BUON APPETITO!

Torta di farina di riso integrale e canapa con gocce di cioccolata e nocciole: NO glutine, latte e uova, Si alla canapa alimentare!

WP_20150222_11_21_49_Pro

Ingredienti:

2 tazze di farina di grano integrale (o altra farina sempre integrale)
1 tazza di farina di canapa
1 pizzico di sale,
9 cucchiai di zucchero di canna integrale (ottimi mascobado, dulcita, panela)
100-150 gr cioccolata fondente dal mercato equo e solidale tritata
nocciole tritate
1 bustina di cremor di tartaro per dolci
Amalgamare bene con una forchetta.
Aggiungere l’umido:
½ tazza di olio di semi di girasole
1+1/2 tazza di latte vegetale
Amalgamare il tutto. Dobbiamo ottenere un impasto morbido, quindi se necessario aggiungere ancora latte.
Versare nella tortiera , coprire ancora con scaglie di cioccolato e nocciole.
Cuocere per circa 20-30 minuti al forno a 180-200 °.

Sformato di miglio con cavolfiore e curcuma

 

WP_20150110_19_40_43_Pro

Ingredienti:

1 confezione di miglio decorticato

500 gr di cavolfiore o broccolo o cavoletti di Bruxelles

1 radice di curcuma fresca o in polvere

Sale q.b. e olio bio

Cuocere in una pentola alta una confenzione di miglio nel rapporto 1 tazza di miglio/3 tazze di acqua. Sale q.b.

Sciaquare il cavolfiore e tagliuzzarlo rispettando la sua forma, ad alberelli!

Pulire una curcuma fresca con un semplice pelapatate

Dopo circa 5 minuti di cottura il miglio và in ebollizione, cresce e l’acqua inizia ad asciugarsi. Dopo circa 15 minuti dall’inizio della cottura, aggiungere il cavolfiore pulito e tagliato e la curcuma grattata.

Girare il tutto ripetutamente; dopo circa 5 minuti il cavolfiore ed il miglio sono morbidi, il giallo della curcuma è evidente e l’acqua è completamente assorbita; a questo punt spegnere il fuoco e aggiungere l’olio.

FACOLTATIVO: versare in una teglia da forno, guarnire con semi di girasole e infornare a 180°-200° per circa 20 minuti.

Menù di Natale 100%BIO e VEG

Cavolo rosso, mela e uvetta

Tagliuzzare sottile il cavolo rosso con mela e uvetta e lasciar marinare con sale, olio e limone (o umeboshi per i più raffinati!)

Crema di broccolo al limone

Lavare e far bollire o meglio ancora, cuocere al vapore il broccolo. Conservare l’acqua di ebollizione se necessaria per frullare o berla. Quando ben tenero, frullare con olio, sale e succo di limone.

Fantasia di fritti

Carciofi, broccoli, funghi, mela, patate, zucca…dai spazio alla fantasia per un fritto in olio di oliva o di girasole…Se tra i tuoi invitati c’è un intollerante al glutine ricordati che puoi preparare la pastella utilizzando un’ottima farina di grano saraceno!

Carciofo alla romanesca

Sfogliati i carciofi utilizza una bacinella per tenerli a bagno con acqua e limone per evitare che si ossidano/anneriscano. Quindi aprili dolcemente con le mani per inserire mentuccia romana (o prezzemolo), sale e pepe. Utilizza una casseruola per cuocerli “a testa in giù” coprendoli quasi fino a metà d’acqua con un coperchio. Quando l’acqua si è asciugata spegnere il fuoco.

Riso nero Venere e melograno

Per accompagnare tutti questi gustosi piatti, utilizza un prezioso e profumato riso nero Venere. Lo puoi cuocere nel rapporto 2:1 (2 tazze di acqua per 1 di riso ) e quindi appena l’acqua si è asciugata, condire con erba cipollina e melograno sgranato


12316589_1002821886456620_1698628590321002804_nZucca al forno ripiena di seitan con rosmarino, salvia e zenzero

La cottura al forno è particolarmente adatta per la stagione autunnale ed estremamente pratico cucinare così la nostra zucca! Dobbiamo solo prepararla, poi il forno farà da sé!

Lavare la zucca e tagliarla a metà. Mettere la carta antiaderente sulla teglia e spargere un po’ di olio extravergine d’oliva bio anche sulla buccia in modo che non si screpoli. Togliere i semi e spargere sale sfregando l’interno della zucca. Metterla rovesciata sulla teglia con la parte vuota verso il basso per trattenere l’umidità, accorciare i tempi di cottura ed evitare che si asciughi troppo in fretta.

Cuocere in forno a 180°-200° per circa 30-50 minuti ( a seconda dello spessore e del tipo). Quando cotta, giratela per far si che l’umidità interna evapori .

Nel frattempo prepariamo gli straccetti di seitan: lo tagliamo a straccetti e scottiamo in un wok o padellona lasciandolo insaporire con salvia, rosmarino ed erba cipollina/cipolla e zenzero fresco a pezzettini o grattato. A fine cottura aggiungere olio e salsa di soya (shoyu)

Nel piatto di portata, mettiamo la zucca e inseriamo gli straccetti di seitan …che bontà!

Sformato di lenticchie rosse decorticate al coriandolo

Sciacquare le lenticchie e cuocerle in una pentola alta con coperchio nella proporzione 1 tazza di lenticchie/ 4 tazze di acqua.  Giunte ad ebollizione , togliere il coperchio e girarle di tanto in tanto per far asciugare l’acqua ed evitare che si brucino. Quando si sono ben sciolte e addensate, condire con sale, olio, shoyu e una bella manciata di coriandolo in polvere.

Versare in una teglia da forno e infornare per circa 20 minuti a 180°-220.°

pan-di-spezie-panpepatoPanpepato

Ingredienti per 2 panetti: 175 g di malto di riso, 75 g di mandorle,75 g noci,75 g nocciole,75 g uvetta(o fichi secchi), 75 g canditi, 75 g cioccolato amaro polvere, 170 g di farina 1/2 cucchiaino di cannella in polvere,pepe nero macinato, 2 chiodi di garofano macinati,un pizzico di noce moscata grattugiata.

Procedimento:
Scaldare il malto a bagnomaria e, una volta sciolto, aggiungetevi la farina mescolata al cacao e alle spezie, a pioggia e girate fino a che non diventa un composto omogeneo.
In un altro recipiente tritate molto grossolamente la frutta secca e canditi.
Fate rinvenire l’uvetta (circa 20 minuti in acqua) o tagliare i fichi secchi e aggiungetela al resto. Amalgamate il tutto per bene e formate un panetto o vari. Adagiatelo sulla carta da fornoe cuocetelo a 170°(non ventilato)  per 15/20 minuti.Da consumare freddo e magari dopo qualche giorno.

Cioccolato equo e solidale

Spiedini di frutta fresca

Mela, arancia, mandarino, pera…tagliati a pezzettoni e coperti di limone per non annerire/ossidare…. in un bastoncino, cannella in polvere

…questo si che è un Natale in Festa!

Zucca al forno

zucca-al-forno

 

Ingredienti:
zucca
olio
sale

La cottura al forno è particolarmente adatta per la stagione autunnale ed estremamente pratico cucinare così la nostra zucca! Dobbiamo solo prepararla, poi il forno farà da sé!

Lavare la zucca e tagliarla a metà. Mettere la carta antiaderente sulla teglia e spargere un po’ di olio extravergine d’oliva bio anche sulla buccia in modo che non si screpoli. Togliere i semi e spargere sale sfregando l’interno della zucca. Metterla rovesciata sulla teglia con la parte vuota verso il basso per trattenere l’umidità, accorciare i tempi di cottura ed evitare che si asciughi troppo in fretta.

Cuocere in forno a 180°-200° per circa 40-60 minuti ( a seconda dello spessore e del tipo). Quando cotta, giratela per far si che l’umidità interna evapori .

Potete riempirla con crostini di pane, riso o orzo oppure tagliarla a fette e insaporirla con la vs spezia preferita e un filo di olio extravergine d’oliva bio spremuto a freddo che così non perderà le sue preziose vitamine!

 

Carpaccio di zucca e funghi

 

mc_079_kuerbis-carpaccio.jpg.485x400_q85_crop_upscaleIngredienti:
zucca
funghi
sale
limone
erba cipollina e/o pecorino romano

 

 

 

Ricetta praticissima, che garantisce un pieno di vitamine!

Puliamo la zucca con l’aiuto di coltelli taglienti (consigliati i coltelli in ceramica) e il cucchiaio per eliminare i semi. Tagliamo a fettine il più possibili sottili (con l’aiuto di una mandolina) zucca e funghi separatamente e condiamoli con sale, olio e limone. Volendo possiamo insaporire i funghi con peperoncino piccantino.

Disponiamo sul piatto di portata la zucca, sopra i funghi, una manciata di erba cipollina e/o di pecorino romano e…buon appetito!

 

Torta salata con zucca, zenzero e rosmarino

ricetta-zucca-vellutataIngredienti:
zucca
sale
acqua
olio d’oliva extra vergine d’oliva bio
porro o cipolla o erba cipollina
farina integrale bio di grano tenero
lievito
zenzero
rosmarino

salsa di soya bio

 

Lavare e tagliare la zucca a quadrottoni, scottare per circa 15 minuti in un wok o pentola antiaderente solo con tanta acqua quanta necessaria per non farla bruciare e condire con sale, olio, porro o cipolla o erba cipollina.

In una ciotola preparare il secco:

3 bicchieri scarsi(circa 400gr) di farina integrale bio di grano tenero,

1 bustina di lievito (ottimo il cremor di tartaro)

1 cucchiaio di zenzero in polvere o fresco grattato

erba cipollina e rosmarino tagliuzzato

sale q.b.

Amalgamare il tutto con una forchetta

Aggiungere:

mezzo bicchiere di olio di oliva extra vergine d’oliva bio

mezzo bicchiere di acqua tiepida,

3 cucchiai di salsa di soya rigorosamente bio (a piacere)

e ottenere un impasto ancora molto asciutto.

Aggiungere in ultimo la zucca precedentemente scottata e ben condita. Versare nella teglia con carta antiaderente e decorare con rosmarino e/o semi oliginosi (sesamo, girasole, lino) e cuocere al forno 180°-200° (precedentemente scaldato) per circa 30 minuti.

Ricordiamo che la zucca si presta bene anche come dolce! Può quindi costituire un ottima variante alla tipica torta di carote!

 

Cruditè di cavolfiore

cavolfiori_colorati1

 

 

Ingredienti:
cavolfiore, olio, sale, pepe,limone

Lavare e tagliare il cavolfiore più sottile possibile, magari con l’aiuto di una mandolina.

Condire con sale, pepe, olio e limone e possibilmente lasciar macerare.

VARIANTE: quasi tutti gli ortaggi sono ottimi crudi, escluse patate, melanzane e alcuni tipi di funghi. Approfitta della stagione per fare un pieno di Salute con le Crucifere: cavolfiore, cavolo cappuccio bianco e/o rosso (ottimo con l’aggiunta di cumino, aceto di mele e mele), broccolo romano, broccoletti siciliani, cavolo rapa ….

CONSIGLIO: mangiare come piatto di entrata, prima delle altre portate! Così ti senti rapidamente sazio e attivi gli innumerevoli processi digestivi!

Buon appetito!

Guacamole

Guacamole

Ingredienti:

  • 3-4 avocadi abbastanza maturi
    • il succo di un limone piccolo o mezzo limone grande
    • mezza cipolla bianca
    • shoyu
      • qualche pomodoro secco
        • un pizzico di sale integrale
        • un pizzico di curry (facoltativo)

Inserire nel mixer la polpa degli avocadi, il succo di limone,lo shoyu, la cipolla tagliata a fettine, i pomodori secchi tagliati a pezzetti, il sale e se piace un sapore più deciso, il curry.

Frullare tutto fino ad ottenere una crema soffice e omogenea. Si può spalmare sul pane, usare per un pinzimonio di carote, sedano e finocchio o condirci la pasta diluendolo sul fuoco con un po’ di latte di soia e aggiungendo alla fine dei pistacchi tritati.

 Sformato di miglio e cavolfiori

tortino-di-miglio-e-bietole

Ingredienti per 8 persone:
500gr. di miglio
per ogni tazza di miglio 2 e ½di acqua
olio
shoyu
erba cipollina
sale
semi di girasole
cavolfiore

 

Cucinare il miglio: cuocere nel rapporto 1 tazza miglio, 2 e ½ acqua. Quando l’acqua è asciutta lasciare in pentola con coperchio e condirlo con olio, shoyu e erba cipollina.

Cucinare il cavolfiore: pulire e tagliare il cavolfiore. Cuocerlo scottato nel wok, se necessario aggiungere di tanto in tanto 1 cucchiaio di acqua e, solo a fine cottura (cotto ma croccante), aggiungere sale, olio e erba cipollina.

Unire il tutto, guarnire con semi di girasole e infornare a circa 180°-200° per circa 20 minuti.

Torta di farina di riso con gocce di cioccolata

torta cioccolata

Ingredienti:
400-500 gr di farina integrale di riso
9 cucchiai di zucchero di canna integrale
1 pizzico di sale
1 cioccolata fondente dal mercato equo e solidale tritata
1  bustina di cremor di tartaro per dolci
1⁄2 tazza di olio di semi di girasole
1+1/2 tazza di latte di soya vanigliato provamel o qualsiasi altro latte vegetale
1 cucchiaio di malto d’orzo o di riso

Preparare il secco:

Mettere in un recipiente la farina, il pizzico di sale, lo zucchero, la cioccolata e la bustina di cremor di tartaro. Amalgamare bene con una forchetta.

Aggiungere l’umido:

Versare l’olio di semi di girasole, il latte, il malto e amalgamare il tutto.

Probabilmente per la farina di riso sarà necessario aggiungere ancora del latte per ottenere un impasto molto morbido.

Versare nella tortiera . Cuocere per circa 20-30 minuti al forno a 180-200 °.

Varianti: con marmellata, con frutta secca , al cioccolato etc.

E BUON APPETITO!

 

Tofu speziato con zucchine al timo

tofu e zucchine

Ingredienti:

zucchine
timo fresco
erba cipollina
sale
tofu
olio
shoyu(salsa di soia)

Preparare le zucchine al timo:

Lavare, tagliuzzare e scottare le zucchine con timo fresco (comprate una piantina, è una pianta perenne!) nel wok a fiamma alta.

Finito di scottarlo (croccante ma cotto) speziarlo con erba cipollina e sale, e toglierle dal wok.

Preparare il tofu:

Tagliuzzare il tofu (al naturale) e scottarlo brevemente nel wok solo per farlo più croccante ed insaporirlo con le spezie (timo, maggiorana e ?).

Unire le zucchine, scottare ancora il tutto brevemente insieme. Spegnere la fiamma e condire con olio e shoyu (salsa di soia).

Per saperne di più sul tofu…

 

Cous cous con pomodorini e basilico


cous cous1Ingredienti:

cous cous integrale
pomodorini / pomodori di diversi tipi
basilico o menta fresca
miso
zenzero fresco
erba cipollina
sale, olio shoyu
Preparare il cous cous:mettere il cous cous in un contenitore, condire con sale, erba cipollina e pezzetti di zenzero fresco.Portare in ebollizione acqua e versarla quanto basta per coprire tutto il cous cous. Aggiungere rapidamente olio, shoyu e succo di limone. Amalgamare con la forchetta e coprire il cous cous per mantenere il calore.Dopo circa 15 minuti, sgranare con la forchetta.

Quando il cous cous è ben asciutto, aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti e abbondante basilico tritato e/o menta fresca.

Variante con verdure: lavare e tagliuzzare le verdure e cuocerle scottate, separate e condite sempre a crudo con olio, shoyu e erba cipollina (o altra spezia di gradimento). Utilizzare le verdure di stagione e abbinarle scegliendole di differenti colori. Volendo , scolare una scatola di ceci e condire con olio, shoyu e palline di coriandolo o cumino.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...